Caccia e Caccia
Benvenuto, CACCIATORE!!!!

COMODATO DELL'ARMA DA CACCIA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

COMODATO DELL'ARMA DA CACCIA

Messaggio  beccacciaio il Lun Dic 20, 2010 8:55 pm

Inizio oggi la trattazione di un argomento che, a giudicare dalle frequenti domande che mi fanno amici cacciatori, sembrerebbe di attualità:
il comodato dell'arma da caccia;
1- per comodato si intende il prestito e quindi la cessione gratuita dell'arma, ovviamente tra due persone entrambe titolari di valido titolo per la detenzione e/o il porto dell'arma stessa,
2- il comodato delle armi, che solitamente è vietato dalla legge (L. 110/75 art. 22), è poi consentito dalla stessa norma, come eccezione, per le sole armi per uso scenico, per quelle sportive ed infine per quelle da caccia,
3- ovviamente, anche questo titolo di cessione dell'arma è soggetto all'obbligo (art. 38 T.U.L.P.S.) di denuncia all'Autorità di P.S. più vicina (nell'ordine, Questura, Commissariato, Comandi Carabinieri). Tale denuncia, oggi deve essere "immediata", come previsto dal medesimo articolo 38; ma a partire dal 1° luglio 2011, per effetto del Decreto Legislativo nr. 204/2010 all'articolo 3, potrà essere presentata entro le successive 72 ore dall'inizio del possesso. Oggi, quindi, anche se la cosa deve avvenire al più presto possibile, deve esserlo tuttavia entro tempi ragionevoli.
4- Di conseguenza, per combinato disposto tra l'art. 22 della L. 110/75 e l'art. 38 del TULPS, ritengo che il comodato dell'arma da caccia sia sempre consentito, avendone i due protagonisti i titoli necessari, e sia sottoposto all'obbligo di denuncia solo se sia di durata talmente lunga da consentire, ragionevolmente, ad entrambi i soggetti di recarsi presso i suddetti Uffici per formalizzare la denuncia della cessione,
5- mi riferisco in particolare ai casi di prestito o comodato che durano poche ore, al massimo una giornata di caccia: ebbene, essi sono consentiti e non soggetti ad alcun obbligo formale di denuncia. Dal 1° luglio 2011, invece, si potrà prestare l'arma da caccia anche fino a 72 ore (3 giorni), senza obblighi formali di denuncia, ovviamente.
6- fino ad allora, nell'incertezza ed indefinitezza della norma, ritengo però sia utile avere con se quanto meno una dichiarazione datata e rilasciata dal titolare dell'arma, di cessione temporanea della stessa ovvero, quantomeno una fotocopia della denuncia fatta a suo tempo dal proprietario, a legittimarne il possesso.


Ultima modifica di beccacciaio il Mar Dic 21, 2010 8:02 am, modificato 1 volta
avatar
beccacciaio
Cacciatore
Cacciatore

Messaggi : 426
Munizioni : 6204
Data d'iscrizione : 27.03.10
Età : 53
Località : Livorno

Tornare in alto Andare in basso

Re: COMODATO DELL'ARMA DA CACCIA

Messaggio  Nello Gentile il Lun Dic 20, 2010 9:05 pm

Effettivamente conoscendo bene le leggi....magari portandosi appresso in questo caso gli articoli che interessano si possono evitare disguidi tra il cittadino e le forze dell'ordine.Comunque quanto dici con autorevolezza io lo interpreto come un segnale da parte del legislatore di voler fare chiarezza sulla spinosa questione delle leggi in materia di armi.Ciao da Nello.

ps........saremo pochi in questi forum....pero' adesso comincia a non mancare proprio nulla!!!.....siamo in serie A!!!.....ognuno con le mansioni a lui piu' congeniali.

_________________
"U cunigghiu runna nasci mori"
avatar
Nello Gentile
BARONE (=baro grosso)
BARONE (=baro grosso)

Messaggi : 3366
Munizioni : 10501
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 50
Località : Altavilla Milicia

Tornare in alto Andare in basso

Re: COMODATO DELL'ARMA DA CACCIA

Messaggio  Francesco il Mar Dic 21, 2010 7:45 am

Wink Grazie Alberto, ritengo che un po' di chiarezza in questi argomenti aiuterebbe a non incappare in sanzioni dovute solo a difficoltà interpretative.
Se hai tempo e voglia potresti dare un'occhiata al forum proposto da Stexico (che ho spostato in questa sezione) che chiede quanti fucili si possono portare a caccia... (a caccia con due fucili?). Come vedrai abbiamo dato interpretazioni diverse, alcune che si basano sull'eperienza e altre su circolari piu' o meno credibili.... ma una risposta definitiva è difficile da dare... Rolling Eyes

_________________
Francesco
-----------------
Hai voluto la bicicletta....
avatar
Francesco
Cacciatore
Cacciatore

Messaggi : 2393
Munizioni : 8808
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 46
Località : Genova

http://cacciaenatura.altervista.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: COMODATO DELL'ARMA DA CACCIA

Messaggio  wildboar1 il Mar Dic 21, 2010 9:12 am

Tempo fà mi si prospettò la possibilità di dover prestare un'arma ad un amico che aveva la propria in riparazione, chiesi al Giudice Mori su come dovermi comportare. Anche lui mi disse di fare due righe di prestito indicando la data dello stesso. Wink

_________________
Ciao, Luca
avatar
wildboar1
IL BATTISTA
IL BATTISTA

Messaggi : 977
Munizioni : 6653
Data d'iscrizione : 21.04.10
Età : 44
Località : Zena

http://www.spunciabike.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: COMODATO DELL'ARMA DA CACCIA

Messaggio  Nello Gentile il Mar Dic 21, 2010 9:45 am

Sul comodato d'uso penso che problemi non c'è ne siano.......quanto scritto da Alberto non lascia dubbi,quindi Carabinieri,Polizia e Guardia di Finanza non hanno problemi al recepire la normativa....ma sulle Guardie Venatorie e Forestale qualche dubbio c'è l'ho!!!

_________________
"U cunigghiu runna nasci mori"
avatar
Nello Gentile
BARONE (=baro grosso)
BARONE (=baro grosso)

Messaggi : 3366
Munizioni : 10501
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 50
Località : Altavilla Milicia

Tornare in alto Andare in basso

Re: COMODATO DELL'ARMA DA CACCIA

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum