Caccia e Caccia
Benvenuto, CACCIATORE!!!!

il fucile per la beccaccia - tradizione o praticità ?

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

il fucile per la beccaccia - tradizione o praticità ?

Messaggio  beccacciaio il Dom Nov 28, 2010 4:29 pm

Incontrando molti cacciatori di beccacce, il mio sguardo ed interesse si è spesso soffermato sul fucile impiegato; alcuni possedevano un fucile specifico e tradizionale: doppietta con canne corte di circa 60 cm., altri invece, pur condividendo l'opportunità di impiegare canne corte e strozzature adeguate, possedevano sovrapposti o semiautomatici, con i quali dicevano comunque di trovarsi bene.
Esisterebbe poi una terza categoria, ormai quasi estinta, quella dei beccacciai che non badano alle caratteristiche specifiche dell'arma e che quindi ne utilizzano una stessa per ogni tipo di caccia (ricordo mio padre, ad esempio, che impiegava esclusivamente e devo dire anche con ottimi risultati, un Franchi Alcione con canne 71 cm. e strozzature *** - *).
Voi cosa ne pensate e quali sono le vostre preferenze ?
avatar
beccacciaio
Cacciatore
Cacciatore

Messaggi : 426
Munizioni : 6324
Data d'iscrizione : 27.03.10
Età : 54
Località : Livorno

Tornare in alto Andare in basso

Re: il fucile per la beccaccia - tradizione o praticità ?

Messaggio  Nello Gentile il Dom Nov 28, 2010 5:46 pm

Certo l'avere l'arma specifica per ognitipo di caccia è senza dubbio l'ideale.......per la beccaccia o coniglio selvatico direi... doppietta o sovrapposto o semiautomatico canne 60cm. e munizionamento tradizionale.Purtuttavia io stesso io utilizzo una doppietta tuttacacccia 71 cm.di canne e strozzata ***/* e forata 18,5.La resa di tale combinazione mi fornisce rosate paragonabili a una ****/** forata 18,3........quindi adatta al variare delle munizioni a qusi tutte le esigenze venatorie.Ciao da nello.

_________________
"U cunigghiu runna nasci mori"
avatar
Nello Gentile
BARONE (=baro grosso)
BARONE (=baro grosso)

Messaggi : 3366
Munizioni : 10621
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 50
Località : Altavilla Milicia

Tornare in alto Andare in basso

Re: il fucile per la beccaccia - tradizione o praticità ?

Messaggio  Stexico il Dom Nov 28, 2010 9:58 pm

Escuderei a priori il semiautomatici e opterei per una doppietta o un sovrapposto!

_________________
‎"Il giorno che smetterò di cacciare, sarà il giorno in cui smetterò di respirare..."
avatar
Stexico
Cacciatore
Cacciatore

Messaggi : 358
Munizioni : 6237
Data d'iscrizione : 23.03.10
Età : 25
Località : Crema

Tornare in alto Andare in basso

Re: il fucile per la beccaccia - tradizione o praticità ?

Messaggio  wildboar1 il Lun Nov 29, 2010 8:15 am

Nelle rare uscite a beccacce tendo sempre ad assecondare le volontà di chi mi porta, a volte esco con il semiauto mettendo lo strozzatore cilindrico e a volte con il sovrapposto ***/**

Per me è indifferente l'arma, basta sparare dritto Very Happy

_________________
Ciao, Luca
avatar
wildboar1
IL BATTISTA
IL BATTISTA

Messaggi : 977
Munizioni : 6773
Data d'iscrizione : 21.04.10
Età : 44
Località : Zena

http://www.spunciabike.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: il fucile per la beccaccia - tradizione o praticità ?

Messaggio  Francesco il Lun Nov 29, 2010 8:29 am

wildboar1 ha scritto:Nelle rare uscite a beccacce tendo sempre ad assecondare le volontà di chi mi porta, a volte esco con il semiauto mettendo lo strozzatore cilindrico e a volte con il sovrapposto ***/**

Per me è indifferente l'arma, basta sparare dritto Very Happy

Rolling Eyes Parole sante... Rosata larga aiuta il cacciatore .. ma se tiri dritto non ce n'e' bisogno! Laughing

_________________
Francesco
-----------------
Hai voluto la bicicletta....
avatar
Francesco
Cacciatore
Cacciatore

Messaggi : 2393
Munizioni : 8928
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 46
Località : Genova

http://cacciaenatura.altervista.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: il fucile per la beccaccia - tradizione o praticità ?

Messaggio  Nello Gentile il Lun Nov 29, 2010 9:04 am

Francesco ha scritto:
wildboar1 ha scritto:Nelle rare uscite a beccacce tendo sempre ad assecondare le volontà di chi mi porta, a volte esco con il semiauto mettendo lo strozzatore cilindrico e a volte con il sovrapposto ***/**

Per me è indifferente l'arma, basta sparare dritto Very Happy

Rolling Eyes Parole sante... Rosata larga aiuta il cacciatore .. ma se tiri dritto non ce n'e' bisogno! Laughing

E' vero!!!......Francesco spara con entranbe le canne strozzate a 12 decimi,grazie al fatto che per un suo difetto fisico che pero' a caccia diventa virtu'.....cioe' mi spiego meglio Francesco ha il braccio sinistro sempre dritto(l'unica cosa!!!).....il destro a causa di una brutta caduta in bicicletta da piccolo e complice una errata ingessatura dell'ortopedico piegato a 45 gradi e un tutt'uno conl a spalla destra.....spara dritto...dritto....dritto...dritto,ma sei il selvatico "stocca"......lui spara dritto....dritto....dritto....dritto Laughing Laughing Laughing


_________________
"U cunigghiu runna nasci mori"
avatar
Nello Gentile
BARONE (=baro grosso)
BARONE (=baro grosso)

Messaggi : 3366
Munizioni : 10621
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 50
Località : Altavilla Milicia

Tornare in alto Andare in basso

Re: il fucile per la beccaccia - tradizione o praticità ?

Messaggio  Francesco il Lun Nov 29, 2010 9:15 am

Laughing Nello sei un amico... hai colto nel segno Rolling Eyes.... infatti, al poligono, se metto il bersaglio dove vanno i colpi... faccio centro... Il problema è che a caccia il selvatico si mette sempre da un'altra parte... Mad Mad

_________________
Francesco
-----------------
Hai voluto la bicicletta....
avatar
Francesco
Cacciatore
Cacciatore

Messaggi : 2393
Munizioni : 8928
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 46
Località : Genova

http://cacciaenatura.altervista.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: il fucile per la beccaccia - tradizione o praticità ?

Messaggio  Nello Gentile il Lun Nov 29, 2010 9:22 am

Potremmo operare in tal modo......ti fai un giro in bici.....cadi una seconda volta..........e poi io e Luca guideremo l'ortopedico nell'effettuare una modifica al tuo apparato osteo-articolare...per sposarsi alla perfezione con il fucile. Very Happy Very Happy Very Happy

_________________
"U cunigghiu runna nasci mori"
avatar
Nello Gentile
BARONE (=baro grosso)
BARONE (=baro grosso)

Messaggi : 3366
Munizioni : 10621
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 50
Località : Altavilla Milicia

Tornare in alto Andare in basso

Re: il fucile per la beccaccia - tradizione o praticità ?

Messaggio  Francesco il Lun Nov 29, 2010 9:28 am

Nello Gentile ha scritto:Potremmo operare in tal modo......ti fai un giro in bici.....cadi una seconda volta..........e poi io e Luca guideremo l'ortopedico nell'effettuare una modifica al tuo apparato osteo-articolare...per sposarsi alla perfezione con il fucile. Very Happy Very Happy Very Happy

Rolling Eyes Se continua ghiaccio e neve... visto il territorio che frequentiamo è facile che alla prossima braccata qualche bella patta per terra la prendo... coglierò l'occasione per rifare la convergenza Laughing

_________________
Francesco
-----------------
Hai voluto la bicicletta....
avatar
Francesco
Cacciatore
Cacciatore

Messaggi : 2393
Munizioni : 8928
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 46
Località : Genova

http://cacciaenatura.altervista.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: il fucile per la beccaccia - tradizione o praticità ?

Messaggio  Nello Gentile il Lun Nov 29, 2010 9:35 am

Pero' con l'ortopedico ci voglio parlare io....e Luca ovviamente!!! Rolling Eyes

_________________
"U cunigghiu runna nasci mori"
avatar
Nello Gentile
BARONE (=baro grosso)
BARONE (=baro grosso)

Messaggi : 3366
Munizioni : 10621
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 50
Località : Altavilla Milicia

Tornare in alto Andare in basso

Re: il fucile per la beccaccia - tradizione o praticità ?

Messaggio  beccacciaio il Mar Nov 30, 2010 9:06 pm

io invece sono ormai affezionato al semiauto calibro 20 della Benelli: canna 65 cm e strozzatore cil. oppure 4 stelle, secondo i casi. E' un fucile leggero (circa 2,7 Kg) e leggere sono anche le cartucce, con piombo di grammatura compresa tra i 25 ed i 28 massimo. Fino a circa due anni fa, lo alternavo con un altro Benelli 121 cal. 12, che impiegavo con canna 65 cm 4 stelle oppure con canna 60 cm e strozzatore cilindrico; poi, l'ho quasi abbandonato ed oggi, come dicevo, impiego nel 90 % dei casi il primo fucile.
Certo, se avessi possibilità economiche adeguate (questo è per me un momento di crisi quasi nera), comprerei la classica doppietta con canne di circa 62 cm e strozzate cil - 4 stelle oppure 4 - 3 stelle, utilizzando cartucce con borra in feltro o sughero e con grammatura mai superiore a 34.
avatar
beccacciaio
Cacciatore
Cacciatore

Messaggi : 426
Munizioni : 6324
Data d'iscrizione : 27.03.10
Età : 54
Località : Livorno

Tornare in alto Andare in basso

Re: il fucile per la beccaccia - tradizione o praticità ?

Messaggio  baruffa.410 il Mar Nov 30, 2010 10:11 pm

Ciao beccacciaio fin quando ho usato il cal 12 per tutta la caccia, ho utilizzato un sovrapposto ***/* con canne da 71 cm. e per la beccacce utilizzavo cartucce con borra feltro e piombo 10 in prima e 8 in seconda canna da 34 grammi Fiocchi Traditional. Salutoni baruffa Smile
avatar
baruffa.410
Cacciatore
Cacciatore

Messaggi : 130
Munizioni : 5752
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 49
Località : Como

Tornare in alto Andare in basso

Re: il fucile per la beccaccia - tradizione o praticità ?

Messaggio  Nello Gentile il Mer Dic 01, 2010 7:48 am

beccacciaio ha scritto:io invece sono ormai affezionato al semiauto calibro 20 della Benelli: canna 65 cm e strozzatore cil. oppure 4 stelle, secondo i casi. E' un fucile leggero (circa 2,7 Kg) e leggere sono anche le cartucce, con piombo di grammatura compresa tra i 25 ed i 28 massimo. Fino a circa due anni fa, lo alternavo con un altro Benelli 121 cal. 12, che impiegavo con canna 65 cm 4 stelle oppure con canna 60 cm e strozzatore cilindrico; poi, l'ho quasi abbandonato ed oggi, come dicevo, impiego nel 90 % dei casi il primo fucile.
Certo, se avessi possibilità economiche adeguate (questo è per me un momento di crisi quasi nera), comprerei la classica doppietta con canne di circa 62 cm e strozzate cil - 4 stelle oppure 4 - 3 stelle, utilizzando cartucce con borra in feltro o sughero e con grammatura mai superiore a 34.

Ciao Alberto.......quindi se io accorcio la doppietta che ho descritto in "Tagliare le canne"....in maniera da ottenere canne da 65cm.entrambe cilindriche in prima canna metto una cartuccia senza contenitore e in seconda una con il contenitore......in pratica ottengo una doppietta.......consona alla caccia alla beccaccia.

_________________
"U cunigghiu runna nasci mori"
avatar
Nello Gentile
BARONE (=baro grosso)
BARONE (=baro grosso)

Messaggi : 3366
Munizioni : 10621
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 50
Località : Altavilla Milicia

Tornare in alto Andare in basso

Re: il fucile per la beccaccia - tradizione o praticità ?

Messaggio  beccacciaio il Mer Dic 01, 2010 2:21 pm

in teoria si, ma il lavoro deve essere fatto da persona competente, che conosca il mestiere e tenga conto del "profilo di foratura" della canna e quindi adatti il taglio a quest'ultimo; in sostanza, non è un semplice taglio...... in quanto il suddetto profilo non è sempre regolare, ma talvolta ha volutamente un andamento irregolare (ovviamente non percepibile ad occhio nudo).
avatar
beccacciaio
Cacciatore
Cacciatore

Messaggi : 426
Munizioni : 6324
Data d'iscrizione : 27.03.10
Età : 54
Località : Livorno

Tornare in alto Andare in basso

Re: il fucile per la beccaccia - tradizione o praticità ?

Messaggio  beccacciaio il Mer Dic 01, 2010 2:25 pm

baruffa ha scritto:Ciao beccacciaio fin quando ho usato il cal 12 per tutta la caccia, ho utilizzato un sovrapposto ***/* con canne da 71 cm. e per la beccacce utilizzavo cartucce con borra feltro e piombo 10 in prima e 8 in seconda canna da 34 grammi Fiocchi Traditional. Salutoni baruffa Smile

ritorni al discorso iniziale: mio padre si è sempre regolato come te, senza tante storie, possiede un Franchi Alcione con le stesse caratteristiche del tuo e ti posso assicurare che lo ha fatto con buoni risultati. Anche io impiego molto spesso la Fiocchi Traditional nel calibro 20 con 28 gr. di piombo del nr. 9 per tutti i tiri; se caccio in zone un po più aperte, invece, nel serbatoio inserisco una cartuccia con contenitore di piombo 8/7,5/7.
avatar
beccacciaio
Cacciatore
Cacciatore

Messaggi : 426
Munizioni : 6324
Data d'iscrizione : 27.03.10
Età : 54
Località : Livorno

Tornare in alto Andare in basso

Re: il fucile per la beccaccia - tradizione o praticità ?

Messaggio  baruffa.410 il Sab Dic 04, 2010 5:07 pm

Ciao Beccacciaio si! anche io utilizzo cartucce con contenitore in seconda canna in ambienti aperti , però ho una teoria che qualche armiere (su caccia e pesca di SKY ) stà confermando, il contenitore dei pallini, anche se minimo ha uno spessore che attraverso la strozzatura non si schiaccia a spessore zero,quindi teoricamente la strozzatura aumenta il grado, una *** "potrebbe" diventare anche una ** e cosi via, perciò se è vero che una strozzatura troppo accentuata ha effetto contrario.................facciamo due conti e regoliamoci .Per sfruttare a pieno le strozzature delle canne "bisognerebbe" usare le borre in feltro,però ripeto è solo una mia teoria, tu cosa ne pensi? baruffa
avatar
baruffa.410
Cacciatore
Cacciatore

Messaggi : 130
Munizioni : 5752
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 49
Località : Como

Tornare in alto Andare in basso

Re: il fucile per la beccaccia - tradizione o praticità ?

Messaggio  beccacciaio il Sab Dic 04, 2010 7:33 pm

baruffa ha scritto:Ciao Beccacciaio si! anche io utilizzo cartucce con contenitore in seconda canna in ambienti aperti , però ho una teoria che qualche armiere (su caccia e pesca di SKY ) stà confermando, il contenitore dei pallini, anche se minimo ha uno spessore che attraverso la strozzatura non si schiaccia a spessore zero,quindi teoricamente la strozzatura aumenta il grado, una *** "potrebbe" diventare anche una ** e cosi via, perciò se è vero che una strozzatura troppo accentuata ha effetto contrario.................facciamo due conti e regoliamoci .Per sfruttare a pieno le strozzature delle canne "bisognerebbe" usare le borre in feltro,però ripeto è solo una mia teoria, tu cosa ne pensi? baruffa

penso che il tuo discorso ha un filo logico ed anche tecnico. Infatti, io uso quelle con il contenitore solo quando voglio veramente arrivare un po più lontano e, talvolta, anche a beccacce questo è necessario; penso per esempio a quando non puoi raggiungere il cane fermo nella macchia troppo fitta ed allora ti cerchi un poggetto dove poter dominare ed osservare il più possibile, oppure più semplicemente quando cacci in luoghi un po più aperti, dove ti può capitare di dover o poter sparare anche a 30/40 metri.
saluti
avatar
beccacciaio
Cacciatore
Cacciatore

Messaggi : 426
Munizioni : 6324
Data d'iscrizione : 27.03.10
Età : 54
Località : Livorno

Tornare in alto Andare in basso

Re: il fucile per la beccaccia - tradizione o praticità ?

Messaggio  Nello Gentile il Dom Dic 05, 2010 9:20 pm

baruffa ha scritto:Ciao Beccacciaio si! anche io utilizzo cartucce con contenitore in seconda canna in ambienti aperti , però ho una teoria che qualche armiere (su caccia e pesca di SKY ) stà confermando, il contenitore dei pallini, anche se minimo ha uno spessore che attraverso la strozzatura non si schiaccia a spessore zero,quindi teoricamente la strozzatura aumenta il grado, una *** "potrebbe" diventare anche una ** e cosi via, perciò se è vero che una strozzatura troppo accentuata ha effetto contrario.................facciamo due conti e regoliamoci .Per sfruttare a pieno le strozzature delle canne "bisognerebbe" usare le borre in feltro,però ripeto è solo una mia teoria, tu cosa ne pensi? baruffa

Ciao Baruffa.....devo dire che quella che tu hai menzionato è una teoria che sta prendendo sempre piu' piede.....io mi sono convinto(non so' se a torto o a ragione) che il contenitore dei pallini abbia la sola funzione di proteggere la sfericita' dei pallini nelle canne cilindriche e strozzate e che consenta una maggiore concentrazione dei pallini nel cerchio di rosata(intorno al 10%) nelle sole canne cilindriche.



_________________
"U cunigghiu runna nasci mori"
avatar
Nello Gentile
BARONE (=baro grosso)
BARONE (=baro grosso)

Messaggi : 3366
Munizioni : 10621
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 50
Località : Altavilla Milicia

Tornare in alto Andare in basso

Re: il fucile per la beccaccia - tradizione o praticità ?

Messaggio  baruffa.410 il Lun Dic 06, 2010 9:42 pm

Ciao Nello io credo che il contenitore protegge il pallino solo dallo sfregamento contro la superficie della canna (evitando l'impiombatura della canna) la sfericità è difficile da mantenere già al solo sparo con l'aumento della pressione che schiaccia i pallini stessi fra loro .Ben poche volte mi è successo di recuperare pallini sferici dai selvatici abbattuti , anzi erano quasi sempre sfaccettati . ........è il mio parere ,come sempre .Salutoni a casa ciao baruffa
avatar
baruffa.410
Cacciatore
Cacciatore

Messaggi : 130
Munizioni : 5752
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 49
Località : Como

Tornare in alto Andare in basso

Re: il fucile per la beccaccia - tradizione o praticità ?

Messaggio  Nello Gentile il Mar Dic 07, 2010 7:59 am

Ciao Baruffa,è vero quello che dici....anche a me capita con una certa frequenza di vedere i pallini all'interno del selvatico la cui sfericita' è andata a farsi benedire ma perche' hanno incontrato qualche ostacolo(osso) nell'attraversare il corpo del selvatico (i pallini che recupero solo nella carne del coniglio sono pressocche' intatti). Solo che quelli esterni alla colonna che lambiscono la canna senza il contenitore sono quelli che subiscono le maggiori sfaccettature a causa dello sfregamento degli stessi lungo il passaggio prima nella canna stessa e poi maggiormente nella strozzatura.Quindi il contenitore se è abbinato alla chiusura della cartuccia con il solo orlo tondo che richiede meno forza per aprirsi, effettivamente i pallini sono meglio protetti.......al contrario se il contenitore dei pallini è abbinato alla chiusura stellare della cartuccia che di per se all'atto dello sparo richiede una maggiore forza per aprirsi.....da' il colpo di ariete all'intera colonna determinando un maggiore stress meccanico ai pallini creando qualche deformazione di troppo gia' in partenza.Il tutto risulta enormemente ridotto se utilizziamo pallini induriti.Ciao da Nello.

_________________
"U cunigghiu runna nasci mori"
avatar
Nello Gentile
BARONE (=baro grosso)
BARONE (=baro grosso)

Messaggi : 3366
Munizioni : 10621
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 50
Località : Altavilla Milicia

Tornare in alto Andare in basso

Re: il fucile per la beccaccia - tradizione o praticità ?

Messaggio  baruffa.410 il Mar Dic 07, 2010 9:45 pm

Ciao Nello , si è vero ,però le borre contenitore non sono fatte per la chiusura stellare o tonda ,ma le carichi come hai bisogno, più o meno contenenti, quindi il "colpo" d'ariete è relativo,quando recuperi i pallini se li osservi e sono sfaccettati su tutta la sfericità del pallino , è dovuto allo schiacciamento durante lo sparo e nel tragitto canna strozzatura,nelle cartucce con contenitore, in quelle con borra tradizionale,una buona parte di pallini come hai detto, si appiattiscono sul lato che sfrega sulla canna ,quelli che incontrano le ossa si deformano in maniera oscena. La soluzione non esiste , si può migliorare , riducendo sensibilmente l'appiattimento dovuto allo sfregamento, usando pallini ricoperti, (nichelati,ramati, dorati,ecc,ecc.)però il problema cambia, con il pallino troppo duro si rischia la passata che a mio parere è ancora più grave, perchè ti fa credere di avere sbagliato il selvatico che invece va a cadere fuori vista perdendolo, Ciao baruffa Wink
avatar
baruffa.410
Cacciatore
Cacciatore

Messaggi : 130
Munizioni : 5752
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 49
Località : Como

Tornare in alto Andare in basso

Re: il fucile per la beccaccia - tradizione o praticità ?

Messaggio  Nello Gentile il Mer Dic 08, 2010 9:56 am

baruffa ha scritto:Ciao Nello , si è vero ,però le borre contenitore non sono fatte per la chiusura stellare o tonda ,ma le carichi come hai bisogno, più o meno contenenti, quindi il "colpo" d'ariete è relativo,quando recuperi i pallini se li osservi e sono sfaccettati su tutta la sfericità del pallino , è dovuto allo schiacciamento durante lo sparo e nel tragitto canna strozzatura,nelle cartucce con contenitore, in quelle con borra tradizionale,una buona parte di pallini come hai detto, si appiattiscono sul lato che sfrega sulla canna ,quelli che incontrano le ossa si deformano in maniera oscena. La soluzione non esiste , si può migliorare , riducendo sensibilmente l'appiattimento dovuto allo sfregamento, usando pallini ricoperti, (nichelati,ramati, dorati,ecc,ecc.)però il problema cambia, con il pallino troppo duro si rischia la passata che a mio parere è ancora più grave, perchè ti fa credere di avere sbagliato il selvatico che invece va a cadere fuori vista perdendolo, Ciao baruffa Wink

Ciao Baruffa,........mi riferivo alle cartucce commerciali che gia' offrono una discreta combinazione dei componenti ma non come quelle caricate personalmente (dove ognuno sceglie la combinazione dei componenti che preferisce).Comunque sono daccordo con te per quanto riguarda i pallini induriti...... nei tiri medio-corti si rischia la passata!!!.....ci consentono solo qualche chance in piu'.......nei tiri d'azzardo.

_________________
"U cunigghiu runna nasci mori"
avatar
Nello Gentile
BARONE (=baro grosso)
BARONE (=baro grosso)

Messaggi : 3366
Munizioni : 10621
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 50
Località : Altavilla Milicia

Tornare in alto Andare in basso

Re: il fucile per la beccaccia - tradizione o praticità ?

Messaggio  beccacciaio il Mer Dic 08, 2010 2:00 pm

il mondo è bello perché vario, come le opinioni da voi espresse, che contengono tutte un po di verità.
secondo me, la cosa certa è che con il contenitore la rosata è più stretta e concentrata rispetto alla borra tradizionale e le ragioni sono molteplici e concomitanti: migliore protezione dei pallini dalle deformazioni, alcuni dei quali inoltre restano all'interno del contenitore ancora subito dopo l'uscita dalla volata della canna e quindi la loro dispersione inizia successivamente alla citata uscita. Si tratta ovviamente di differenze poco marcate su brevi o brevissime distanze, ma sicuramente meglio percepibili su quelle medie e soprattutto quelle più elevate.
avatar
beccacciaio
Cacciatore
Cacciatore

Messaggi : 426
Munizioni : 6324
Data d'iscrizione : 27.03.10
Età : 54
Località : Livorno

Tornare in alto Andare in basso

Re: il fucile per la beccaccia - tradizione o praticità ?

Messaggio  Nello Gentile il Mer Dic 08, 2010 4:42 pm

Il contenitore della colonna di piombo pero' esprime la sua validita' se la cartuccia che lo contiene viene sparata in una canna cilindrica ed è valutabile intorno al 10% e un altro 5% lo da' la chiusura stellare sempre come concentrazione di rosata.Ciao da Nello.

_________________
"U cunigghiu runna nasci mori"
avatar
Nello Gentile
BARONE (=baro grosso)
BARONE (=baro grosso)

Messaggi : 3366
Munizioni : 10621
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 50
Località : Altavilla Milicia

Tornare in alto Andare in basso

Re: il fucile per la beccaccia - tradizione o praticità ?

Messaggio  beccacciaio il Mer Dic 08, 2010 6:33 pm

Nello Gentile ha scritto:Il contenitore della colonna di piombo pero' esprime la sua validita' se la cartuccia che lo contiene viene sparata in una canna cilindrica ed è valutabile intorno al 10% e un altro 5% lo da' la chiusura stellare sempre come concentrazione di rosata.Ciao da Nello.

accidenti nello !
sei un balistico; complimenti, dimostri di conoscere la materia. Io, devo ammetterlo, sono un po più ruspante.....
avatar
beccacciaio
Cacciatore
Cacciatore

Messaggi : 426
Munizioni : 6324
Data d'iscrizione : 27.03.10
Età : 54
Località : Livorno

Tornare in alto Andare in basso

Re: il fucile per la beccaccia - tradizione o praticità ?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum