Caccia e Caccia
Benvenuto, CACCIATORE!!!!

I 12 MESI DELLA BECCACCIA.

Pagina 7 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: I 12 MESI DELLA BECCACCIA.

Messaggio  beccacciaio il Dom Gen 30, 2011 10:51 am

Nello Gentile ha scritto:Pensa poi alla raffinatezza delle sue cellule sensoriali presenti nel becco.....dal movimento dei lombrichi sottoterra e dal calore da esso emanato....quando affonda il becco nel terreno lo ha gia' localizzato...e se aggiungi la conformazione del becco stesso intendo dire come lunghezza,come cavita' interna e infine la punta del becco con la porzione finale che termina con due piccoli denti che hanno la funzione di grippaggio per estrarre il lombrico.Penso proprio che la pressione venatoria non possa mai incidere sulla popolazione numerica degli individui....ma il cambiamento degli habitat si!!!......tutto l'universo beccaccia..... forse l'abbiamo grazie a un verme?....io penso di si!!!
Non potrà incidere nei termini della sua totale scomparsa, questo si !, ma certamente sul numero e soprattutto sul comportamento generale della specie, secondo me senz'altro.
L'habitat è l'altro elemento importante e non si tratta solo del bosco, in quanto vi sono boschi bellissimi apparentemente, ma che di beccacce ne vedono poche o punte (come amano dire i toscani intendendo "niente"); ciò che conta è la presenza di cibo e quindi la particolare conformazione fisica e anche chimica del terreno ecco perché ad esempio in calabria, ove resiste ancora molto bene il pascolo dei bovini allo stato brado, le beccacce le troviamo anche dove il terreno apparentemente non produce cibo abbastanza per esse, le quali invece lo trovano in abbondanza nello sterco animale sparso in abbondanza nei pascoli ed anche nei boschetti di macchia mediterranea.
avatar
beccacciaio
Cacciatore
Cacciatore

Messaggi : 426
Munizioni : 6204
Data d'iscrizione : 27.03.10
Età : 53
Località : Livorno

Tornare in alto Andare in basso

Re: I 12 MESI DELLA BECCACCIA.

Messaggio  Nello Gentile il Dom Gen 30, 2011 11:00 am

Hai ragione Alberto....considerato che in altri stati come hai detto tu stesso ad es. la Francia la caccia alla beccaccia è massiva.Una domanda: "Esistono zone geografiche dove la Beccaccia è sia nidificante e anche svernante....diciamo non proprio stanziale ma stazionaria?"

ps......se Bernardetta non la smette di controllare la mia grammatica ...a breve mi si istaurera' l'ottundimento del sensorio!!! Mad Mad Mad Mad

_________________
"U cunigghiu runna nasci mori"
avatar
Nello Gentile
BARONE (=baro grosso)
BARONE (=baro grosso)

Messaggi : 3366
Munizioni : 10501
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 50
Località : Altavilla Milicia

Tornare in alto Andare in basso

Re: I 12 MESI DELLA BECCACCIA.

Messaggio  beccacciaio il Dom Gen 30, 2011 12:15 pm

Nello Gentile ha scritto:Hai ragione Alberto....considerato che in altri stati come hai detto tu stesso ad es. la Francia la caccia alla beccaccia è massiva.Una domanda: "Esistono zone geografiche dove la Beccaccia è sia nidificante e anche svernante....diciamo non proprio stanziale ma stazionaria?"

ps......se Bernardetta non la smette di controllare la mia grammatica ...a breve mi si istaurera' l'ottundimento del sensorio!!! Mad Mad Mad Mad

io credo in tutta l'italia centro meridionale (maggiormente quest'ultima) è senz'altro svernante, cioè vi si ferma da novembre a gennaio-febbraio, quando poi riparte per i siti di nidificazione; quest'ultima avviene nelle zone più fredde del centro e soprattutto nord europa, in italia di meno e principalmente sull'arco alpino, sporadicamente ed eccezionalmente anche sull'appennino
avatar
beccacciaio
Cacciatore
Cacciatore

Messaggi : 426
Munizioni : 6204
Data d'iscrizione : 27.03.10
Età : 53
Località : Livorno

Tornare in alto Andare in basso

Finalmente una bella chiusura

Messaggio  beccacciaio il Lun Gen 31, 2011 5:59 pm

oggi chiusura in bellezza !!! nonostante la tentazione di farmela a tordi con i miei vecchi amici livornesi, ho resistito e, nonostante le notizie in generale sulla presenza di regine non fossero confortanti, ho ugualmente provato a beccacce, con un amico piombinese, anche lui molto esperto, in una zona dove nell'ultima uscita non avevo incontrato nulla; ma si trattava di una domenica, con tanta gente in giro e quindi non faceva testo ed allora, approfittando di questo lunedì e della piacevole compagnia di un amico, ho deciso di ritornarci, ricordando i diversi incontri che vi avevo già fatto quest'anno.
Nel deserto più assoluto di cacciatori ma nella bellezza della natura in una giornata limpida, fredda ma anche assolata, arrivati con comodo sul posto verso le 8,00, ci siamo incamminati per il solito giro e...... con mia grandissima soddisfazione ne abbiamo trovate 2 nei soliti, canonici posti, ed entrambe incarnierate con bei tiri e grandissima soddisfazione in quanto, difficili e nervose, partivano sempre davanti al cane.... ma questa volta ci ha aiutato un po di fortuna...
Erano due beccacce con tonalità di colore piuttosto scure e rossicce; una delle quali molto piccola, abbondantemente sotto i 3 etti..... e secondo la mia esperienza forse entrambe maschio, anche se il semplice colore e le dimensioni non possono essere risolutive nello stabilire con certezza il sesso dell'animale.
Per concludere, una bella giornata, quasi memorabile, viste le premesse.....
avatar
beccacciaio
Cacciatore
Cacciatore

Messaggi : 426
Munizioni : 6204
Data d'iscrizione : 27.03.10
Età : 53
Località : Livorno

Tornare in alto Andare in basso

Re: I 12 MESI DELLA BECCACCIA.

Messaggio  Nello Gentile il Lun Gen 31, 2011 6:13 pm

Ciao Alberto....sono contento che la chiusura di questa stagione venatoria ti è andata bene.In un articolo di Spano' guarda che con buona approssimazione anche se non risolutiva la beccaccia con il becco di lunghezza un po' inferiore e taglia piu' piccola.....dovrebbe essere un soggetto maschio.

_________________
"U cunigghiu runna nasci mori"
avatar
Nello Gentile
BARONE (=baro grosso)
BARONE (=baro grosso)

Messaggi : 3366
Munizioni : 10501
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 50
Località : Altavilla Milicia

Tornare in alto Andare in basso

Re: I 12 MESI DELLA BECCACCIA.

Messaggio  beccacciaio il Lun Gen 31, 2011 6:20 pm

voglio guardare anche io qualcosa sull'argomento.....
avatar
beccacciaio
Cacciatore
Cacciatore

Messaggi : 426
Munizioni : 6204
Data d'iscrizione : 27.03.10
Età : 53
Località : Livorno

Tornare in alto Andare in basso

Re: I 12 MESI DELLA BECCACCIA.

Messaggio  Nello Gentile il Lun Gen 31, 2011 7:07 pm

Io posso scannerizzare l'articolo e lo commentiamo. Wink

_________________
"U cunigghiu runna nasci mori"
avatar
Nello Gentile
BARONE (=baro grosso)
BARONE (=baro grosso)

Messaggi : 3366
Munizioni : 10501
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 50
Località : Altavilla Milicia

Tornare in alto Andare in basso

Re: I 12 MESI DELLA BECCACCIA.

Messaggio  beccacciaio il Lun Gen 31, 2011 7:11 pm

Nello Gentile ha scritto:Io posso scannerizzare l'articolo e lo commentiamo. Wink
grazie Nello, volentieri
avatar
beccacciaio
Cacciatore
Cacciatore

Messaggi : 426
Munizioni : 6204
Data d'iscrizione : 27.03.10
Età : 53
Località : Livorno

Tornare in alto Andare in basso

Re: I 12 MESI DELLA BECCACCIA.

Messaggio  beccacciaio il Mer Feb 02, 2011 7:08 pm

ho qualche dubbio su alcuni passaggi dell'articolo che mi ha inviato Nello:
1) innanzitutto, non mi sento di condividere l'affermazione che la maggior parte di beccacce che si ammazzano sono di sesso femminile perché, avendo esse il becco più lungo dei maschi, si trovano in quei luoghi più umidi e con il terreno più morbido che solitamente sono frequentati maggiormente dai beccacciai; mentre i soggetti maschi vivono principalmente ove i terreni sono più duri....
2) io non sono un cacciatore che fa la radiografia alla preda, al massimo mi sono limitato più di una volta a pesare la beccaccia ed a prelevarne qualche penna per trofeo; pertanto, non mi sono mai accorto di sia pur piccole differenze di lunghezza nel loro becco e quindi non mi sento di pronunciarmi sull'argomento, ne tanto meno sul sesso che, secondo i più recenti studi, si può determinare con certezza solo individuando, previa una pseudo autopsia, gli organi genitali maschili (gonadi) all'interno del ventre dell'animale;
3) sono invece d'accordo sull'elevato metabolismo della beccaccia, che la porta a ingozzarsi continuamente o quasi di cibo. E' questo il motivo per il quale, secondo me, le beccacce si trovano più o meno sempre negli stessi punti e cioè probabilmente quelli più ricchi di cibo;
4) riguardo alle brevi rostro, come quella raffigurata nella foto dell'articolo, sono parimenti d'accordo che si tratta di una rara deformazione fisica (così come esistono anche tra noi uomini). A me non è mai comunque capitato di vederne o catturarne.[img][/img]


Ultima modifica di beccacciaio il Gio Feb 03, 2011 7:27 am, modificato 4 volte
avatar
beccacciaio
Cacciatore
Cacciatore

Messaggi : 426
Munizioni : 6204
Data d'iscrizione : 27.03.10
Età : 53
Località : Livorno

Tornare in alto Andare in basso

Re: I 12 MESI DELLA BECCACCIA.

Messaggio  Nello Gentile il Mer Feb 02, 2011 7:54 pm

Anch'io sono daccordo con te.....solo una piccola osservazione a favore di quanto scritto nell'articolo potrebbe essere data dal fatto che un becco piu' corto è piu' adatto a terreni piu' duri e di conseguenza i cacciatori nel loro carniere hanno piu' femmine in proporzione visto che il terreno da beccacce per antonomasia è quello morbido e poroso .Nell'articolo infine non è specificato bene se la maggior lunghezza del becco abbia un diretto rapporto con un soggetto femminile confermato poi con l'esame previsto per il sessaggio.Ciao da Nello.

_________________
"U cunigghiu runna nasci mori"
avatar
Nello Gentile
BARONE (=baro grosso)
BARONE (=baro grosso)

Messaggi : 3366
Munizioni : 10501
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 50
Località : Altavilla Milicia

Tornare in alto Andare in basso

Re: I 12 MESI DELLA BECCACCIA.

Messaggio  beccacciaio il Gio Feb 03, 2011 7:28 am

Nello Gentile ha scritto:Anch'io sono daccordo con te.....solo una piccola osservazione a favore di quanto scritto nell'articolo potrebbe essere data dal fatto che un becco piu' corto è piu' adatto a terreni piu' duri e di conseguenza i cacciatori nel loro carniere hanno piu' femmine in proporzione visto che il terreno da beccacce per antonomasia è quello morbido e poroso .Nell'articolo infine non è specificato bene se la maggior lunghezza del becco abbia un diretto rapporto con un soggetto femminile confermato poi con l'esame previsto per il sessaggio.Ciao da Nello.
non riesco ad inserire l'immagine dell'articolo......chiedo aiuto....
avatar
beccacciaio
Cacciatore
Cacciatore

Messaggi : 426
Munizioni : 6204
Data d'iscrizione : 27.03.10
Età : 53
Località : Livorno

Tornare in alto Andare in basso

Re: I 12 MESI DELLA BECCACCIA.

Messaggio  Nello Gentile il Gio Feb 03, 2011 8:03 am

Lo mando a Francesco o a Luca o a tutti e due.....e uno e due lo posta. Wink

_________________
"U cunigghiu runna nasci mori"
avatar
Nello Gentile
BARONE (=baro grosso)
BARONE (=baro grosso)

Messaggi : 3366
Munizioni : 10501
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 50
Località : Altavilla Milicia

Tornare in alto Andare in basso

MOTTO DEL BECCACCIAIO: anno fungaio=anno beccacciaio?

Messaggio  Nello Gentile il Gio Feb 03, 2011 8:51 am

Non so se sia giusto questo sottotitolo.....pero' proporlo alla C.A. di Alberto mi sembra giusto.Un amico di mio padre sostiene che le piogge di fine estate diciamo nelle mie zone quelle che vanno nella prima meta' di settembre.....sono una manna dal cielo per la preparazione del terreno,le temperature ancora calde facilitano la fermentazione e la decomposizione del materiale in superficie del terreno,favorendo la propagazione dei vari vermi nel substrato,quindi sara' gia' a settembre che il vero beccacciaio potra' guardare e cercare di indovinare con discreta approssimazione,se l'annata si prospettera' buona o mediocre.Essendo lui anche un cercatore di funghi infine collega in maniera surreale....che anno fungaio=anno beccacciaio!!!
alla mia osservazione sul modo di vedere surreale le cose......mi ha risposto che le muffe e la fermentazione del terreno è indispensabile sia per i funghi che per i vermi da terra......il passo a questo punto è breve......quindi alla beccaccia!!! o ???

_________________
"U cunigghiu runna nasci mori"
avatar
Nello Gentile
BARONE (=baro grosso)
BARONE (=baro grosso)

Messaggi : 3366
Munizioni : 10501
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 50
Località : Altavilla Milicia

Tornare in alto Andare in basso

Re: I 12 MESI DELLA BECCACCIA.

Messaggio  beccacciaio il Gio Feb 03, 2011 7:54 pm

è un detto antico e diffuso, che secondo me ha anche del serio fondamento scientifico in quello che tu hai già esposto nell'intervento...
confermo che una buona piovosità a settembre, che continui anche a ottobre, è manna dal cielo per i terreni e per la beccaccia..... l'ho testato personalmente nel passato; anche se una piovosità ritardata (novembre-dicembre) è comunque buona, solo quella settembrina ed ottobrina, infatti, preparano veramente a dovere il terreno anche per la nostra regina del bosco.......
avatar
beccacciaio
Cacciatore
Cacciatore

Messaggi : 426
Munizioni : 6204
Data d'iscrizione : 27.03.10
Età : 53
Località : Livorno

Tornare in alto Andare in basso

E' vero che la Beccaccia quando c'è vento......

Messaggio  Nello Gentile il Gio Feb 10, 2011 1:00 pm

preferisce i posti fuori dal solito bosco......probabilmente perche' il fruscio generato dallo stesso vento nel folto in concomitanza al suo formidabile udito la farebbe distrarre da un pericolo imminente e quindi preferisce stare all'esterno dello stesso?

_________________
"U cunigghiu runna nasci mori"
avatar
Nello Gentile
BARONE (=baro grosso)
BARONE (=baro grosso)

Messaggi : 3366
Munizioni : 10501
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 50
Località : Altavilla Milicia

Tornare in alto Andare in basso

Re: I 12 MESI DELLA BECCACCIA.

Messaggio  beccacciaio il Gio Feb 10, 2011 6:34 pm

il vento forte è sgradito alla beccaccia, come penso a tutti i soggetti viventi e non solo per questioni legate alla sua sicurezza, ma anche al disagio fisico che si può provare se sottoposti a tale agente atmosferico.
Comunque, è assolutamente vero, in giornate particolarmente ventose le beccacce sono molto più guardinghe e se possono si rimettono più volentieri in angoli al riparo dal vento: molti anni fa, io ero ancora ragazzo, provammo e riprovammo per l'intera giornata a trovare beccacce in diversi posti "buoni", ma senza alcuna fortuna, fino al tardo pomeriggio quando arrivammo in una conca al riparo dal vento, ove in pochi minuti ne trovammo addirittura 3, a poca distanza l'una dall'altra: evidentemente, quella conca era uno dei pochi posti che nell'intera zona erano effettivamente riparati da un forte e fastidioso vento e quindi le beccacce della zona vi si erano concentrate...........
avatar
beccacciaio
Cacciatore
Cacciatore

Messaggi : 426
Munizioni : 6204
Data d'iscrizione : 27.03.10
Età : 53
Località : Livorno

Tornare in alto Andare in basso

Re: I 12 MESI DELLA BECCACCIA.

Messaggio  beccacciaio il Mar Mar 08, 2011 6:08 pm

come noto, la beccaccia rifugge dai luoghi ove il terreno diviene troppo duro, per esempio per via del ghiaccio; le grandi gelate o anche brinate la scacciano anche dai luoghi di solito più adatti, ed allora ?
normalmente la si ricerca dove vi è dell'acqua o dei pantani che hanno resistito al gelo; ma quando anche questi ultimi posti sono, per così dire, inadatti ?
allora, sperando di non averlo già fatto prima, riporto un episodio di vita vissuta (tanti anni fa in calabria) che ci svelò una possibile soluzione al problema delle beccacce improvvisamente scomparse dal "nostro" fiume (sempre ammesso che le beccacce non abbiano già deciso di cambiare completamente e radicalmente anche zona geografica):
premesso che ciò che lega la beccaccia al dato territorio è principalmente la possibilità di trovare cibo a sufficienza e che tale possibilità è strettamente connessa anche a quella di poterlo ricercare con sufficiente facilità, infilando il becco nel terreno, occorreva quel giorno stabilire dove potevano essersi conservate nella zona condizioni tali da consentirgli questa necessaria operazione di ricerca e verificammo che in effetti le beccacce del fiume potevano aver ritrovato sufficienti condizioni di vita non molto lontano e precisamente all'interno di una fitta pineta di rimboschimento che lo sovrastava di pochi metri e ne seguiva il corso per poche centinaia di metri. Si trattava di un boschetto di pochi ettari che avevamo qualche volta sondato, anche con successo, ma al quale avevamo sempre preferito il fiume in quanto più bello, grande ed anche accogliente per la beccaccia.
Ebbene, quel giorno, con quelle particolarissime condizioni meteo che avevano trasformato tutto intorno in una tundra gelata, quel piccolo boschetto ci rivelò tutte le sue potenzialità e ne cavammo fuori 2 belle beccacce ed altre 2 le trovammo subito dopo in una pineta simile, a meno di un chilometro dalla prima.
Cosa aveva spinto noi, ma soprattutto le beccacce a interessarsi a questi due piccoli boschetti ?
la folta chioma dei pini sempre verdi aveva creato come una specie di tetto sul terreno sottostante, impedendo al gelo di ghiacciarlo e quindi consentendo di conservarne intatte tutte le sue migliori caratteristiche, anche per le esigenze della beccaccia.
Da quel giorno lontano, ero ancora un ragazzo da poco "licenziato", non ho mai disdegnato le pinete e loro, in cambio, mi hanno spesso ripagato della fiducia concessa.......
avatar
beccacciaio
Cacciatore
Cacciatore

Messaggi : 426
Munizioni : 6204
Data d'iscrizione : 27.03.10
Età : 53
Località : Livorno

Tornare in alto Andare in basso

Re: I 12 MESI DELLA BECCACCIA.

Messaggio  Nello Gentile il Mar Mar 08, 2011 7:24 pm

Per sentito dire, qui ad Altavilla Milicia dove abito vecchi cacciatori piu' o meno beccacciai mi dicono sempre che quando il freddo è intenso......"i iaddazzi scinninu e i truvamu ne i iardina"iardina= terreni piu' vicini al mare solitamente vicino ai limoneti(conca d'oro).

_________________
"U cunigghiu runna nasci mori"
avatar
Nello Gentile
BARONE (=baro grosso)
BARONE (=baro grosso)

Messaggi : 3366
Munizioni : 10501
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 50
Località : Altavilla Milicia

Tornare in alto Andare in basso

Re: I 12 MESI DELLA BECCACCIA.

Messaggio  beccacciaio il Ven Mar 11, 2011 8:57 pm

Nello Gentile ha scritto:Per sentito dire, qui ad Altavilla Milicia dove abito vecchi cacciatori piu' o meno beccacciai mi dicono sempre che quando il freddo è intenso......"i iaddazzi scinninu e i truvamu ne i iardina"iardina= terreni piu' vicini al mare solitamente vicino ai limoneti(conca d'oro).
ogni mondo è paese, cambiano solo le parole, ma non i significati di esse.....
avatar
beccacciaio
Cacciatore
Cacciatore

Messaggi : 426
Munizioni : 6204
Data d'iscrizione : 27.03.10
Età : 53
Località : Livorno

Tornare in alto Andare in basso

Re: I 12 MESI DELLA BECCACCIA.

Messaggio  Nello Gentile il Gio Mar 17, 2011 10:08 pm

Ciao Alberto.....penso che ci siamo proprio sulla partenza verso gli areali di nidificazione....tu che ne pensi?

_________________
"U cunigghiu runna nasci mori"
avatar
Nello Gentile
BARONE (=baro grosso)
BARONE (=baro grosso)

Messaggi : 3366
Munizioni : 10501
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 50
Località : Altavilla Milicia

Tornare in alto Andare in basso

Re: I 12 MESI DELLA BECCACCIA.

Messaggio  beccacciaio il Ven Mar 18, 2011 10:49 am

Nello Gentile ha scritto:Ciao Alberto.....penso che ci siamo proprio sulla partenza verso gli areali di nidificazione....tu che ne pensi?
io personalmente non ho mai avuto la possibilità di cacciarle in questi periodi in quanto la caccia, sebbene aperta fino al 10 marzo, era già vietata alla beccaccia quando presi la prima licenza; quello che ho a disposizione quindi sono solo i racconti di mio padre che parlava del mese di febbraio e buona parte di quello di marzo e aggiungeva, ma mi pare di averlo già scritto, che il ripasso era molto più veloce del passo autunnale, con beccacce che oggi apparivano, anche numerose, e magari domani erano già ripartite per gli areali della riproduzione.
Ciò che posso dire, invece, per esperienza diretta, è che anche negli ultimi giorni di gennaio le beccacce trovate sembrerebbero non più quelle svernanti (grosse, grasse e pasciute), bensì le primissime avanguardie del c.d. ripasso primaverile; di conseguenza sono beccacce più piccole e snelle e che, soprattutto, non si fermano a lungo nei soliti posti o rimesse.
Che ne pensate ? Avete avuto esperienze simili alle mie ? O avete invece opinioni ed esperienze diverse da riportare in questo forum ?
avatar
beccacciaio
Cacciatore
Cacciatore

Messaggi : 426
Munizioni : 6204
Data d'iscrizione : 27.03.10
Età : 53
Località : Livorno

Tornare in alto Andare in basso

Re: I 12 MESI DELLA BECCACCIA.

Messaggio  silvestri franco il Ven Mar 18, 2011 12:17 pm

Un conoscente che è solito allenare i cani anche in periodi vietati mi ha detto che al ripasso sono solitamente accoppiate,raro trovarne solo una.saluto Franco.

silvestri franco
Cacciatore
Cacciatore

Messaggi : 176
Munizioni : 5488
Data d'iscrizione : 28.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: I 12 MESI DELLA BECCACCIA.

Messaggio  beccacciaio il Sab Mar 19, 2011 9:33 am

silvestri franco ha scritto:Un conoscente che è solito allenare i cani anche in periodi vietati mi ha detto che al ripasso sono solitamente accoppiate,raro trovarne solo una.saluto Franco.
penso sia normale e quindi naturale conseguenza del fatto che stiano ritornando nei luoghi della loro riproduzione; anche se io le ho trovate talvolta apparentemente accoppiate anche in autunno, specie nei giorni cruciali della migrazione verso sud, ma questo può essere casuale e comunque indicativo del fatto che le beccacce, seppure specie assolutamente non gregaria, quando migrano lo fanno in piccoli, sparuti gruppetti e quasi mai da sole.
avatar
beccacciaio
Cacciatore
Cacciatore

Messaggi : 426
Munizioni : 6204
Data d'iscrizione : 27.03.10
Età : 53
Località : Livorno

Tornare in alto Andare in basso

Re: I 12 MESI DELLA BECCACCIA.

Messaggio  Nello Gentile il Dom Mar 20, 2011 2:16 pm

A questo punto....proprio per tracciare un quadro piu' completo della beccaccia bisogna che spendiamo qualche messaggio che ci descriva le sue abitudini negli areali di nidificazione,cosa che al cacciatore interessa meno,ma senza dubbio solo in tal maniera avremo un quadro piu' completo della sua biologia.Ciao da Nello.

ps........Alberto?....a te la parola(anzi lo scritto)!!! Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

_________________
"U cunigghiu runna nasci mori"
avatar
Nello Gentile
BARONE (=baro grosso)
BARONE (=baro grosso)

Messaggi : 3366
Munizioni : 10501
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 50
Località : Altavilla Milicia

Tornare in alto Andare in basso

il periodo della nidificazione.

Messaggio  Nello Gentile il Mer Mar 30, 2011 7:39 pm

Vabbe' comincio io....
Fattore favorente di tipo esogeno:allungamento della illuminazione diurna.
Fattori endogeni:sviluppo delle gonadi e fattori ormonali.
Questi fattori interagiscono e regolano anche la complessa struttura della migrazione.Il periodo legato alla nidificazione è dipendente dalle latitudini e dalle altitudini e varia dalla fine di febbraio alla fine di agosto e ritarda mano a mano che si procede verso gli areali piu' nordici della Scandinavia e della Russia.
La beccaccia ha un areale di riproduzione che si estende dalle isole atlantiche occidentali fino a quelle pacifiche del Giappone.Tale vastita' rappresenta un fattore favorevole per la conservazione della specie.L'Italia per sua collocazione geografica si pone ai margini meridionali dell'area di nidificazione,con prevalenza nell'area alpina e prealpina....e negli ultimi anni i casi di nidificazione non sono rari.Il nido è terragnolo e grossolano.La beccaccia depone tre-quattro uova di colore bianco-grigio-fulvoccio e dopo tre settimane si ha la schiusa.I nidiacei sono nidifughi e a 10 giorni dalla schiusa sono in grado di volare e diventano completamente indipendenti a 5/6 settimane di vita.Ciao da Nello.

_________________
"U cunigghiu runna nasci mori"
avatar
Nello Gentile
BARONE (=baro grosso)
BARONE (=baro grosso)

Messaggi : 3366
Munizioni : 10501
Data d'iscrizione : 22.03.10
Età : 50
Località : Altavilla Milicia

Tornare in alto Andare in basso

Re: I 12 MESI DELLA BECCACCIA.

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 7 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum